Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Panico e personaggi famosi

Attacchi di panico per Patty Pravo: tour annullato

Patty-Pravo-230x312Patty Pravo cancella all'improvviso il suo tour estivo "Sulla Luna" ma non si tratta dei soliti capricci da rockstar, avverte lo staff dell'ex ragazza del Piper.
La cantante veneziana "soffre di attacchi di panico", ha rivelato all'Ansa la manager e ufficio stampa di Patty Pravo, Rossella Martini, "che si scatenano proprio in occasione di eventi a forte partecipazione emotiva, come i concerti".
Non riuscendo più a sentirsi "all'altezza", spiega Martini, Patty Pravo "ha scelto di lasciare, per amore e rispetto della musica e del pubblico".
Stop quindi ai 14 appuntamenti previsti per il tour. Il 14 agosto Patty Pravo aveva interrotto all'improvviso la sua esibizione a Roccapalumba (Palermo), dopo aver cantato solo tre brani, perché la luce di un lampione le impediva di leggere bene il gobbo, secondo quanto riferito dalla stampa locale ("e provocando le dimissione dell'assessore allo spettacolo della località", sottolinea l'Ansa).
Diversi fan hanno poi sfogato la loro frustrazione e incredulità sulla pagina Facebook della cantante nelle ore successive al concerto mentre altri ora stanno lasciando messaggi di incoraggiamento e comprensione.
"Dopo 46 anni sulle scene, Patty non fa concerti per soldi. Live Nation aveva progetti interessanti per lei, come un concerto alle Cascate del Niagara, ma ora è tutto fermo. Se sentirà di farcela, tornerà, altrimenti non farà più concerti. Qualunque sia la sua scelta - conclude Martini - l'importante è che sia una decisione presa con serenità. I fan sono disperati. Nicoletta (Strambelli, il vero nome della cantante, ndr) è una donna forte e io confido nella sua forza"
Più che a una pausa, le parole dello staff di Patty Pravo fanno pensare a un vero e proprio congedo dal pubblico.
Tratto da (http://www.today.it/)
Articolo di Chiara Cecchini del 21/08/2012